pavimento in gomma

Isolare correttamente il pavimento prima della posa del Pavimento Antitrauma

Sempre più unita residenziali di alta gamma hanno cominciato ad includere nei piani superiori palestre private per coloro che abitano all’interno di queste strutture.

Non è una novità quella di avere una palestra pubblica per i residenti di appartamenti di alto profilo.

Molti anni fa la palestra tipo dei residenti di unità abitative anche di un certo pregio erano costituite da pochi macchinari isotonici e qualche tapisrulant.

Oggi le moderne palestre di questi mega conglomerati posso coprire superfici di centinaia di metri quadrati e sempre più frequentemente sono dotate di aree di sollevamento pesi specializzate, tuttavia, con questa crescita in termini di dimensioni, attrezzature e numero di residenti che ora usano tali palestre, il rischio di creare rumori indesiderati è aumentato in modo vertiginoso.

Lo scenario come abbiamo visto è cambiato in modo massimo, mettendo gli ingegneri davanti a problemi strutturali davvero importanti e di difficile risoluzione. Ma non tutto è andato perduto, grazie all’uso di nuove tecnologie di costruzione e di materiali tecnologici appositamente studiati, la salute ed il comfort dei facoltosi inquilini sono stati sapientemente tutelati, creando cosi un luogo di aggregazione intelligente e funzionale allo stesso tempo. Facendo cosi crescere all’unisono anche il valore delle unità abitative in vendita.

Alcuni tipi di attività sportive che possono creare tali disagi dovuti al tipo di attrezzatura o dal tipo di allenamento sono:

  • Sollevamento olimpico e uso di pesi liberi come manubri e dumbbells nella pratica del Crossfit o Crosstraining.
  • Macchine cardio classiche che per la loro naturale conformazione sono inclini a produrre frizione.
  • Classi di esercizi di gruppo come aerobica, zumba e altro che prevedono anche se in misura minore esercizi come salti, corsa etc.

Tali tipi di allenamento e macchinari usati per allenarsi possono generare un rumore davvero importante e trasferire le vibrazioni ai diversi piani sottostanti creando malumori e situazioni di disagio che possono talvolta sfociare anche in diatribe legali infinite.

Come è stato risolto tale problema negli esempi più virtuosi ?

Dubai come sempre ha fatto da apripista grazie alle enormi disponibilità economiche ed alla forza lavoro altamente specializzata.

La fortuna di tali scoperte è che possono essere replicate. Frequenti gli esempi di super grattacieli che hanno palestre fornite di ogni macchina ed ogni attrezzo disponibile.

Anche se magari con formulazioni ancora più specifiche tali soluzioni sono state implementate con l’uso di pavimentazione in gomma SBR e sottofondo fonoassorbente.

Tale tecnica ha cosi influito in modo massiccio sull’esperienza dei condomini, riducendo al minimo in modo performante il rischio di vibrazioni o trasferimento del suono dallo spazio della palestra al resto dell’edificio.

Grazie a tale soluzione sono stati risolti a monte tutti i problemi di disturbo ed inquinamento acustico generato dall’energia prodotta dal rilascio di carichi importanti quali drop di bilancieri, rilascio di pesi liberi, calpestio da parte di classi di gruppo.

Anche se non ci troviamo a Milano a city life o negli emirati arabi, tale soluzione dovrebbe esserci da esempio per risolvere tutti quei problemi di insonorizzazione che potremmo avere nella realizzazione di una palestra, un centro fitness o un box di crossfit.

Informazioni aggiuntive su come isolare al meglio la pavimentazione?

Come sempre vi invitiamo a contattarci per studiare insieme la migliore soluzione alle vostre esigenze per proteggere da subito il vostro prezioso investimento.

Richiedi un Preventivo Personalizzato. Contattaci Subito, rispondiamo in meno di 24 Ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *