pavimento sbr gomma

CrossFit® e sostenibilità: pavimenti in gomma riciclata per i box

Gli pneumatici sono un grave problema nelle discariche, poiché possono richiedere fino a 600 anni per decomporsi e, oltre ad essere un terreno fertile per le malattie, possono influenzare la falda acquifera e comportare rischi di incendio.

Con l’aumento delle automobili per strada, questo problema si aggrava. Tenendo presente questo fatto, alcune aziende stanno già investendo nel riciclaggio di questo materiale.

Una di queste alternative è riutilizzarli, trasformare la gomma in pavimenti per sala pesi, palestra e box di CrossFit®. Tutto questo è oggi possibile grazie all’attenzione per l’ambiente e la sensibilizzazione che molte aziende hanno nel confronto del nostro pianate.

Come avviene il processo di fabbricazione dei pavimenti riciclati in gomma?

Affinché uno pneumatico diventi un pavimento, deve essere separato dagli altri rifiuti, questo avviene per mezzo di differenti impianti che sono in grado di riconoscere e separare i differenti materiali per poi poterli trasformare.

Una volta separati, essi vengono inseriti su nastri trasportatori che convogliano tutti gli pneumatici all’interno di una tramoggia per essere frantumati e sottoposti a un processo di miscelazione in modo da creare le piastre.

Per produrre una piastra con un metro quadrato di superficie sono necessari in media da tre a quattro pneumatici.

Le piastre gommate possono essere realizzate in vari formati, colori e spessori.

piastrelle antiurto gomma

Quali sono i vantaggi e le caratteristiche dei pavimenti in gomma riciclati?

Sebbene il suo uso non sia ancora molto comune, questa soluzione esiste da più di due decenni in Europa e negli Stati Uniti. Oltre all’elevata resistenza e al processo di fabbricazione artigianale, il pavimento in gomma ha tantissimi altri vantaggi tra cui:

  • Facile pulizia, manutenzione e gestione;
  • È antiscivolo;
  • Non rilascia residui;
  • È antifungino;
  • È atossico e antiallergico;
  • Ha un’azione drenante, cioè non accumula acqua. Questa caratteristica è importante perché il pavimento contribuisce alla permeabilità del suolo;
  • È antiurto e antitrauma, infatti ha un grande assorbimento degli impatti;
  • Ha una grande capacità acustica;
  • Non è necessario rimuovere il pavimento esistente per il suo posizionamento;
  • Varietà: essendo un materiale malleabile, è disponibile in diverse dimensioni, spessori, colori e formati.

Posizionamento e applicazione del pavimento in gomma per Palestre

È particolarmente adatto per aree che richiedono un’ammortizzazione da moderata a elevata, sia esterna che interna. Di solito viene applicato in ambienti destinati a bambini come campi da gioco, nelle scuole materne e anche in spazi ad alto traffico come palestre, piscine e ospedali.

– Il pavimento sottostante (che può essere in cemento, ceramica o legno) deve essere pulito, liscio e asciutto.

– L’ambiente di installazione non deve essere né troppo caldo né troppo freddo con temperature comprese tra 12°C e 36°C.

paviomento per box crossfit

Il pavimento gommato ed i box da CrossFit®

Il CrossFit® è nato intorno agli anni 2000 grazie a Greg Glassman e da allora la sua crescita è stata esponenziale in tutto il mondo.

A partire dal 2009, l’Italia si è popolata di box e sale pesi e molti hanno deciso di investire in pavimenti antitrauma e antiurto grazie alla sua resistenza e capacità di ridurre impatti acustici.

La scelta è risultata vincente visto che concilia tutti quei benefici sopracitati uniti al benessere dell’ambiente dato il riutilizzo degli scarti.

Vuoi sapere di più, contattaci per info e prezzi?

Noi di Giwa siamo sempre pronti a rispondere ad ogni tua richiesta o dubbio. Il nostro team è preparato e qualificato per aiutarti nella scelta del miglior tipo di pavimento per la tua attività.

Tutti gli articoli seguono i processi di qualità in conformità alla norma ISO 9001 e sono certificati secondo la UNI EN 1177.

Attraverso il nostro modulo di contatto, puoi fare tutte le domande o richiedere un preventivo gratuito senza nessun impegno. Cosa stai ancora aspettando?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *