pavimento per palestra in gomma

Sette cose da sapere prima di acquistare un pavimento per palestre.

C’è una parte dell’attrezzatura da palestra che viene utilizzata più di tutte : il pavimento, parte importantissima del set-up che ha un impatto enorme sull’esperienza di allenamento dei propri clienti.

Ci sono molti aspetti diversi da prendere in considerazione quando si sceglie il pavimento per la propria palestra. Questa guida vi aiuterà a decidere come scegliere il proprio pavimento in base alle vostre esigenze e al tipo di attività che si dovranno svolgere all’interno della vostra struttura.

pavimento tatami palestra

Chiaramente ogni struttura o parte specifica di essa necessita di pavimenti per palestra differenzia, in sala pesi ci sarà necessità di una densità e capacità di assorbimento rispetto ad una sala corsi di yoga o karate.

Per questo riteniamo molto importante valutare al meglio le attività che vorrete proporre per poi acquistare la giusta metratura e la giusta piastrella o rotolo per i vostri nuovi pavimenti interni della palestre.

1 – Proprietà indispensabili del pavimento della palestra, scopriamoli.

È importante verificare per prima cosa quanto bene la pavimentazione della propria palestra fornisce assorbimento degli urti per le articolazioni, i muscoli e i tendini dei propri clienti.

La pavimentazione da palestra dovrebbe fornire grip, ma consentire comunque un certo grado di scorrimento in modo che il corpo possa muoversi in modo naturale.

Garantendo una presa sufficiente, l’installazione della pavimentazione giusta eviterà lesioni inutili poiché verranno eliminati i movimenti involontari di macchinari e attrezzature.

Un ulteriore fattore importante è l’igiene: le palestre inevitabilmente sono a contatto con il sudore e il pavimento non fa eccezione. Avere una superficie del pavimento facile da pulire offre quindi un grande vantaggio.

2 – Impatto visivo della pavimentazione

Quando si cammina in palestra, si desidera sentirsi a proprio agio e accolti. I colori dovrebbero contribuire a una mentalità che ti prepara all’esercizio fisico.

Le palestre possono essere trasformate con un semplice cambio di pavimento, da spazi impersonali a spazi vibranti e accoglienti. La possibilità di scegliere il proprio colore in fase di ordine facilita di molto questa possibilità.

3 – Scelta del materiale

Le migliori performance in termini di durata, pulizia e resilienza rispetto a qualsiasi materiale disponibile per pavimentazione sono raggiunti da pavimenti in gomma riciclata. La facile pulizia, la resistenza ai batteri e alla muffa sono alcuni dei grandi vantaggi dello scegliere un pavimento in gomma. Inoltre, questo tipo di pavimentazione resiste all’impatto di allenamenti intensi e alla caduta di pesi in modo perfetto.

La gomma riciclata migliora la trazione, offre un eccellente assorbimento degli urti e consente un’accelerazione in movimento più rapida. Con queste proprietà gli atleti possono spingere al massimo senza temere lesioni.

4 – Lo spessore della gomma

La pavimentazione per palestra è disponibile in vari spessori e deve essere scelta in base al suo campo di applicazione.  È possibile avere un tipo di pavimento con lo stesso spessore in tutta la palestra o mescolare diversi spessori di pavimenti in gomma per aree diverse.

pavimentazione per palestra

5 – La densità della piastrella o della gomma

Un materiale di buona qualità si riconosce dalla densità.  Maggiore è la densità, più resistente e durevole è il pavimento.

Consigliamo di acquistare se possibile campioni del pavimento in gomma per sincerarsi della qualità. Le aziende affidabili saranno liete di inviarvelo senza problemi.

6 – Riduzione del rumore

Un altro vantaggio delle  piastrelle in gomma SBR è l’assorbimento del rumore. Quando le palestre occupano vari piani di un edificio o sono situate intorno a immobili residenziali o di altro tipo, è necessario prendere in considerazione pavimenti che riducono il rumore e le vibrazioni.

7 – Norme antincendio la tua piastrella le rispetta?

Esistono numerosi standard che classificano il comportamento dei pavimenti in gomma a contatto con il fuoco. La norma UE DIN EN 13501-1 valuta l’infiammabilità, l’emissione di fumo e la produzione di goccioline o particelle infiammabili.

Conclusioni

Abbiamo visto con semplici accorgimenti come scegliere il miglior pavimento in gomma senza incorrere in problemi risparmiando cosi tempo e denaro allo stesso tempo. Se questo articolo ha soddisfatto le tue domande e i tuoi dubbi puoi ora fare le tue valutazioni in merito alle piastrelle e tappeti in gomma per palestra.

Ti ricordiamo che il nostro servizio clienti è sempre a tua disposizione per domande, curiosità e per preventivi gratuiti senza impegno! Contattaci!

Richiedi un Preventivo Personalizzato. Contattaci Subito, rispondiamo in meno di 24 Ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *